Davide Cheraz

Ultra trail

Nome: Davide
Cognome: Cheraz

Biografia

Raccontaci la tua carriera finora, quando hai iniziato, il tuo rapporto con il tuo sport e quali sono stati i tuoi risultati più importanti?

Amo e ho sempre amato lo sport fin da piccolo, ho iniziato con le garette in mountain bike a 5 anni, per poi passare al winter triathlon e nel 2012 ho scoperto il grande amore per il trail seguendo mio papà durante l’UTMB e durante il Tor des geants. Ho un animo abbastanza competitivo, mi piace confrontami e mettermi in gioco e lo faccio dando sempre il massimo. Oltre alla corsa mi piace andare in bici e fare scialpinismo, nel futuro mi piacerebbe dedicarmi di più all’alta montagna che ora per i vari impegni non riesco a fare con costanza. Parlando di risulati nel mondiali U23 di winter triathlon nel 2010 in Norvegia riuscii ad arrivare quinto, mentre nel trail ho partecipato ai mondiali 2019 in Portogallo e la vittoria che mi ha dato più soddisfazione è stata la Maxirace di Annecy lo scorso ottobre. Inoltre anche se non si tratta di una gara sono molto orgoglioso dell'avventura condivisa con l'amico guida alpina Pietro Picco quando nell'estate 2020 siamo partiti da casa a Courmayeur e abbiamo scalato nell'ordine il Cervino 4478m, il Monte Rosa 4556m, il Gran paradiso 4061m ed il Monte Bianco 4810m, utilizzando la bici per spostarci da una vallata all'altra, il tutto in 4 giorni. È stata una grande avventura cercando di onorare la Valle d'Aosta e le sue spledide montagne e condivisa con un grande amico.

C’è una gara che ricordi con maggiore piacere?

Ci sono varie gare che mi hanno lasciato un grande ricordo, se dovessi sceglierne una direi la mia prima trasnvulcania, una gara a La Palma (canarie) di 74km e 4400m+. Scelgo questa non per la posizione in classifica, perché anche se all'epoca ero molto contento del risultato ero molto distante dalle posizioni che contano, ma quell'occasione mi ha fatto rendere conto che questo era il mio sport. Era il 2014, io ero ancora un ragazzino, una delle mie prime gare con il team salomon e la prima gara con atleti di alto livello. Ricordo la sensazione si essere lì sulla linea di partenza a parlare con Kilian Jornet e altri atleti che per me erano grandi idoli . Ho corso i 74km con 4400 m di dislivello che attraversano l'isola col vero piacere di farlo, alla fine ero veramente stanco, ma ecco che arrivavano gli ultimi km in mezzo al paese, un bagno di folla che non avevo mai fatto, mancavano ancora 500 metri all'arrivo e sento lo speaker e poi il pubblico cantare in spagnolo “buon compleanno”... si! era il mio ! Non sono riuscito a resistere e passai il traguardo con le lacrime agli occhi.

E una che vorresti assolutamente dimenticare?

Tante gare mi sono andate male, ho sofferto molto, a volte per lo stomaco a volte per i crampi. Ci sono gare come la CCC (Courmayeur Champex Chamonix, gara di 100km intorno al Monte Bianco) che dopo 3 tentativi è stata ribattezzata dai miei amici come: Cazzo Combini Cheraz (se vuoi metti CHE combini ahah). Ma non penso siano gare da dimenticare, anzi quelle sono le gare che più ti insegnano (e secondo me non solo nell'ambito sportivo) ti insegnano dov'è il tuo limite, ti insegnano quali sono stati i tuoi errori e a superare le difficoltà.

Quali sono i tuoi obiettivi per il 2022?

Purtroppo i mondiali in Thailandia che dovevano svolgersi nel 2021 sono stati rimandati a novembre 2022, quindi l'obiettivo di quest'anno sarà riqualificarmi in nazionale per poi arrivare a novembre il più preparato possibile.

Come è organizzata la tua giornata?

La mia routine della settimana cambia abbastanza se è estate o inverno, nei mesi freddi mi piace allenarmi al mattino, di godere di una bella alba e poi iniziare la giornata mentre durante l'estate con le giornate lunghe vado ad allenarmi sempre il tardo pomeriggio dopo il lavoro. Poi quando arriva il weekend visto che ho più tempo a disposizione mi piace fare lunghi allenamenti e stare tante ore nella natura, non importa se di corsa, con gli sci o con la bici ma la cosa importante è godere del posto in cui vivo.

Chi è Davide fuori dal mondo delle gare?

Lavoro in uno studio di architettura a Courmayeur ad un paio di chilometri da casa, quindi il tempo libero dopo l'allenamento e i vari impegni vari, aimé mai abbastanza, lo dedico alla fidanzata. Penso di essere abbastanza monotematico perché lo sport per me è veramente importante, fortunatamente ho degli amici che ogni tanto mi portano fuori a divertirmi e a far festa!

Ultra trail e integrazione. Quali sono gli aspetti più importanti da curare sotto questo aspetto?

Un mio grande problema che però ritrovo in molti altri atleti sono i problemi di stomaco, passando tante ore sotto sforzo è difficile alimentarsi, bisogna conoscersi, trovare la giusta quantità di gel e barrette da assumere. È un argomento delicato e molto soggettivo ma il mio consiglio è di prendere sempre prodotti di qualità e studiati appositamente per diminuire queste problematiche.

Come hai conosciuto KEFORMA e perché hai scelto i nostri prodotti per la tua integrazione?

KEFORMA grazie alla professionalità e le competenze di uno staff scientifico che si interfaccia con atleti di fari sport e utilizzando materie prime di alta qualità riesce a creare ottimi prodotti per la performance sportiva, sono molto contento di avere la possibilità di rappresentare un marchio con valori e con tanta passione dietro.

Un prodotto KEFORMA al quale non rinunceresti mai?

Durante gli allenamenti e in gara utilizzo MALTOGEL, è un gel molto liquido che non mi disturba prenderlo durante lo sforzo o nelle giornate calde, che fornisce energia a lunga durata senza sovraccaricare lo stomaco. Inoltre visto che sono molto goloso, PROCREAM alla nocciola, una volta aperta non riesco a farla durare molto! :)

    Prodotti Keforma consigliati

    Trova il rivenditore più vicino
    • Dietologia
      SOSTEGNO MASSA MAGRA.
      € 23,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Salute e Benessere
      SUPPORTA LA FUNZIONALITÀ EPATICA.
      € 18,50
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Salute e Benessere
      STIMOLATORE ORMONALE.
      € 39,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Aminoacidi
      SUPPORTO ANABOLICO.
      € 28,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Idratazione
      IDROSALINO ENERGETICO IPOTONICO ANTINAUSEA.
      € 28,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Idratazione
      IDROSALINO ENERGETICO IPOTONICO ANTINAUSEA.
      € 14,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • MCT LINE
      Bevande al cioccolato, con MCT e carnitina con azione termogenica, energetica e di controllo dell’appetito.
      € 39,00
      Prima
      Durante
      Dopo
    • Healthy Food, MCT LINE
      100% olio MCT, 55% C8 e 45% C10.
      € 26,50
      Prima
      Durante
      Dopo