Integrazione barrette gel per attività sportiva Ciclismo

Domanda:

Ho 53 anni donna e pratico ciclismo su strada:durata media 3 ore.
Mi interessava capire che barrette e gel usare: la differenza tra maltodestrine e ciclodestrine nei gel.
Non amo usare tante cose diverse: sali nella borraccia, barretta e gel prima delle salite.
Ho colesterolo tot 221 hdl 84.
Grazie
Sabrina Milan

La nostra risposta:

La differenza sostanziale è data dal fatto che le maltodestrine sono solitamente una fonte energetica media/lunga (dipendentemente dalla lunghezza della catena che le compone). Le ciclodestrine hanno un peso molecolare tale che sono in grado di entrare in circolo in tempi abbastanza veloci contemporaneamente garantire un graduale rilascio energetico nel tempo. Con forme tipo l'EVO GEL si è cercato di avere un mix, quindi barrette tipo KECARBO o GEL o MALTOPLUS nella borraccia devono essere assunti ogni 40/50 min di performance. Solitamente, a meno che non si disponga di 2 borracce, si cerca di evitare di mischiare maltodestrine e sali minerali, quindi se nella borraccia si mettono i sali la fonte energetica è in GEL o BARRETTA. Nel momenti di estremo bisogni di "SPRINT" una fiale di FORCE 3 rappresenta una risorsa ineguagliabile. Riteniamo poi che gli amino acidi ramificati (BCAA) possano essere sia un antifatica che un sostegno muscolare, da usare 1 g ogni 10 kg di peso; esempio su 50 kg 2 g prima dell'uscita/gara e altri 3 g durante o dopo. In alcuni periodo dell'anno (esempio primavera estate, molti ciclisti fanno cicli con della CARNITINA (da 1 a 2 g al giorno) per periodo di 4/6 settimane
Chatta su WhatsApp